sabato 25 agosto 2012

Quali sono i vostri peccati?

 

Ha iniziato a girare questo 'tag' sui vari blog letterari, e dato che queste domande mi divertono un sacco.... ecco le mie risposte :-)


AVARIZIA: Qual è il tuo libro più costoso? Qual è il tuo libro meno costoso?
Per il più costoso credo di poter dire in tutta tranquillità "Il Signore degli Anelli", l'edizione della Bompiani che raccoglie tutti e tre i libri... al modico costo di €30, anche se inrealtà non li ho sborsati io perchè mi fu regalato... yea!!!
Il libro meno costoso che ho, invece, dovrebbe essere "Non voltarti, abbiamo perso" di Valeria Amerano, che costa €3. 

IRA: Con quale autore hai un rapporto di amore/odio?
Questa non è facile come risposta... allora, forse poteri dire Oscar Wilde.
Ora cerco di spiegarmi... ho letto "Il ritratto di Dorian Gray" (badate bene che è uno dei miei libri preferiti) e ho notato che la personalità di Wilde in quel libro è fortissima, in certi momenti mi sembrava di averlo quasi di fronte.
Ho anche notato che a lui piaceva ostentare la sua sottile sagacia, il suo sarcasmo e lo scherno tagliente ma elegante che dimostra verso la società che lo circonda. Quasi dimenticavo, è anche vanitoso!
Impossibile non restare un pò irritati da una personalità del genre no?
Eppure risulta anche impossbile non dargli ragione la maggior parte delle volte! 
Lo ammetto, è contorta la feccenda...

GOLA: Quale libro hai divorato e riletto in continuazione senza alcuna vergogna?
Purtroppo ancora nessuno, anche se ci sono molte riletture che vorrei fare... è che ho sempre tanti nuovi libri da leggere! E' un progetto per il futuro comunque.
 
PIGRIZIA: Quale libro hai tralasciato o messo da parte per pigrizia?
"Cent'anni di solitudine", ma non per pigrizia... in quel momento non mi prendeva per niente come storia.
 





SUPERBIA: Di quale libro ti piace parlare per sembrare estremamente intellettuale?
Mmmm... proprio non saprei, non mi piace sembrare intellettuale, anzi, non mi piace "sembrare"!
Forse per apparire molto colti bisognerebbe parlare dei grandi autori, come Alessandro Manzoni, Umberto Eco, Alexandre Dumas, Ernest Hemingway, Emily Dickinson, Virginia Woolf, Agata Christie, Edgar Allan Poe, George Orwell, ecc.
 
LUSSURIA: Quali caratteristiche trovi più attraenti nei personaggi sia maschili che femminili?
Apprezzo le donne forti e romantiche... attenzione: romantiche, non zuccherose!
Magari anche un pò testarde ma simpatiche e con quel pizzico di "pazzia" che non guasta.
Mi piacciono invece i personaggi maschili determinati, che sanno il fatto loro, ma che siano anche abbastanza amichevoli... un pò misteriosi ma non fino alla nausea. I "belli e dannati" alla lunga stufano!

INVIDIA: Quale libro vorresti ricevere come regalo?
Quale dei, più o meno, mille libri che vorrei??? hehehehehe... è come sparare sulla croce rossa!!! 
Basta sbirciare la mia wishlist ^_^ 


2 commenti:

  1. E' fantastico!!!!! Lo farò presto anch'io!!!!

    ps: fine mese sono a Torinoooo :-)!!!

    RispondiElimina

 

blogger templates | Make Money Online