venerdì 5 aprile 2013

Pagina 99 #10

 

Ciao a tutti carissimi amici della Locanda!
Benvenuti a questa nuova puntata di Pagina 99, la rubrica inventata da Rosellina G. (Inside a book) che io e Sara condividiamo e che ha lo scopo di aiutarvi a capire se un determinato libro potrebbe piacervi oppure no... perché secondo una teoria la pagina 99 di ogni libro è in grado di svelare la qualità generale del testo.
Se volete saperne di più potete leggere il primo post di questa rubrica: cliccami!


Il tema protagonista di questa puntata è forse uno dei più belli sino ad ora, l'avete scelto tra le tre opzioni proposte da me e Sara: Miti e Leggende - Piramidi - Scrittura.

Il vincitore è MITI & LEGGENDE!

Mentre Sara ha scelto un libro di recentissima pubblicazione (cliccate qui per la sua pag. 99), io mi sono affidata ad uno dei miei adorati libri di leggende irlandesi... non ho saputo resistere, ormai sapete che questo è il mio tallone d'Achille!!!


 Racconto della contea di Tyrone.
Narratore Annie O'Hagan.
Scrittore Séamas O' Cathàin, 1980

L'ometto minuscolo doveva averne bevuto a volontà, o, comunque, di certo ne aveva avuto un bicchiere di troppo, e così, una volta in chiesa, che ti fa alla fine della messa? Sprofonda nel sonno per il troppo whisky della notte precedente, per la veglia e per tutto il resto. Ma poiché l'ometto era scivolato sotto una panca e si era addormentato lì sotto, nessuno dei presenti se ne accorse.
Il malcapitato si risvegliò a notte inoltrata, e fu soltanto allora che ritornò in sé e si accorse di dove si trovava.
Ma non c'era verso di uscire - pare infatti che avessero chiuso tutto a chiave e non ci fosse nessun passaggio per l'esterno.
La sola cosa che gli venne in mente di fare fu di suonare le campane di quella chiesa protestante come si era soliti fare durante la notte precedente una veglia funebre. Ovviamente lo sentì tutto il vicinato, parroco in testa, ma tutti si spaventarono a morte e nessuno aveva il coraggio di entrare in chiesa. Terrorizzati dalle campane, che apparentemente si erano messe a suonare da sole, nessuno degli uomini osava avventurarsi nella cappella, nemmeno il sacerdote protestante.
Nel giro di pochi minuti, attorno alla chiesa si riunì una discreta folla di curiosi. Si decise di andare a chiamare il parroco cattolico.


Ed ora a voi la scelta del prossimo argomento di questa rubrica... le tre opzioni scelte da me e Sara sono:
FIORI
SEGRETI
CIELO
 
Votate usando il sondaggio che 
trovate nella colonna destra!!!


3 commenti:

  1. ciao
    belle le leggende. Per la prossima volta dico segreti.

    RispondiElimina
  2. *_* fantastica scelta! Lo voglio anch'iooooo! :)

    RispondiElimina

 

blogger templates | Make Money Online