mercoledì 15 agosto 2012

Gli indimenticabili [2]


Amici lettori siamo arrivati al 15 di agosto... so che oggi molti di voi avranno di meglio da fare che stare attaccati al pc, come festeggiare il Ferragosto!!! 
Ma qui alla Locanda dei Libri è il momento dell'appuntamento mensile della neonata rubrica "Gli indimenticabili", inaugurata il mese scorso. Rubrica che ho preso in prestito dal blog Romanticamente Fantasy.
Sarà pubblicata il giorno 15 di ogni mese, proponendo un libro che mi è rimasto nel cuore, uno libro che quando lo guardo riesce sempre a strapparmi un sorriso o un pensiero importante. Un libro che secondo me nessuno, per un motivo o per l'altro, dovrebbe dimenticare…insomma, un “must”!!!



TRAMA

Dopo un'infanzia difficile, di povertà e di privazioni, la giovane Jane trova la via del riscatto: si procura un lavoro come istitutrice presso la casa di un ricco gentiluomo, il signor Rochester.
I due iniziano a conoscersi, si parlano, si confrontano e imparano a rispettarsi. Dal rispetto nasce l'amore e la possibilità per Jane di una vita serena. Ma proprio quando un futuro meraviglioso appare vicino, viene alla luce una terribile verità, quasi a dimostrare che Jane non può essere felice, non può avere l'amore, non può sfuggire al suo destino.
Rochester sembra celare un tremendo segreto: una presenza minacciosa si aggira infatti nelle soffitte del suo tetro palazzo.


Jane, Jane... posso dire che è una dei personaggi femminili meglio riusciti della letteratura?
Arguta, determinata, razionale e appassionata allo stesso tempo, delicatamente pungente... una grande, grandissima protagonista! 
E poi c'è lui, il tormentato e impenetrabile Mr. Rochester, personaggio degno di tener testa alla nostra letteraria eroina del XIX Secolo.
Un romanzo dalle tinte gotiche, uscito dalla penna di Charlotte Bronte e destinato ad essere davvero memorabile! 

Voi cosa mi dite di questo romanzo? Letto o non letto? Piaciuto o non piaciuto?


7 commenti:

  1. Io ho avuto il piacere di leggere 'Jane Eyre' solo qualche settimana fa e mi pento di non averlo fatto prima. E' un libro meraviglioso e devo dire che mi è piaciuto anche il più recente adattamento cinematografico.

    P.S. Buon Ferragosto :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Altrettanto Claudia ^_^
      Anche a me è piaciuto l'ultimo film tratto da 'Jane Eyre'.

      Elimina
  2. Ouch! Mi manca, anche se è tra i classici che mi riprometto di leggere da... sempre!
    Tocca rimediare, sì sì!

    Buon ferragosto, Clody! ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buon ferragosto anche a te Matt!

      Elimina
  3. E' fantastico Jane Eyre io lo lessi già 4 anni fa ma ancora mi ricordo tutto per quanto mi piace... e non che mi dispiaccia Mr. Rochester ^_-

    RispondiElimina
  4. Io non l'ho letto... Però la trama mi ricorda vagamente " primavera in Borgogna"

    RispondiElimina
  5. "Jane Eyre" è stata la mia prima lettura del 2012 ^^ è stato un momento magico non solo grazie al libro, ma anche perché per la prima volta dopo mesi mi ero concessa il tempo di scegliere una lettura che desideravo fare da molto :)

    RispondiElimina

 

blogger templates | Make Money Online