venerdì 16 novembre 2012

Recensione de "La sposa spagnola"


Ecco la mia recensione di un libro che mi ha emozionata dalla prima all'ultima pagina!
Si legge tutto d'un fiato! 

"Cosa fareste...
se l'unico uomo in grado di tenervi in vita
vi terrorizzasse?"


Titolo: La sposa spagnola
  Autrice: Kathleen McGregor
 Editore: Leggereditore
 Anno di pubblicazione: 2012
Formato: Rilegato
Pagine: 560
Genere: Letteratura rosa
Prezzo di copertina: €12.90

TRAMA

Nel mar dei Caraibi, un pirata coraggioso e senza scrupoli e una donna affascinante e di rara bellezza si incontrano... e il loro destino cambierà per sempre.
Avventura, emozioni e un’accurata ricostruzione storica fanno di questo romanzo un’imperdibile lettura! 
Sullo sfondo di paesaggi esotici, dalla bellezza incantatrice, si snodano le vicende del pirata John McFee, uomo senza scrupoli, dal passato oscuro e controverso. Il suo cammino lo porterà a combattere aspramente durante la presa di Panama, a vivere tra gli indios della giungla e a solcare i mari verso l’isola di Barbados. Soprannominato ‘il meticcio dagli occhi di ghiaccio’, John vedrà le sue difese sciogliersi al sole dei Caraibi, quando una misteriosa quanto attraente donna farà irruzione nella sua vita. Tuttavia Soledad è restia a fidarsi... la semplice vicinanza dell’uomo la terrorizza, lasciandola senza respiro. Solo un sentimento puro saprà forse scalfire l’animo inquieto di un pirata avvezzo a feroci arrembaggi e bufere inarrestabili.

AUTRICE

Kathleen McGregor vive a Verona con il marito italiano e lavora in una libreria.
Scrivere è sempre stata la sua passione e il suo debutto letterario lo deve a "Corinna", romanzo piratesco d'amore e avventura.
Nei suoi romanzi l'avventura, la passione e l'esatta documentazione storica trascinano il lettore in un viaggio esotico e avvincente.
Già pubblicata da Mondolibri e da Mondadori, sempre con un grande successo, Kathleen McGregor esordisce per Leggereditore con una prova di altissimo livello. 
Sito ufficiale dell'autrice: www.kathleenmcgregor.com
 

RECENSIONE


Questo è un romanzo molto, molto, molto emozionante!
Secondo me Kathleen McGregor ha calibrato benissimo erotismo e avventura in questa storia, dove non mancano le stupende descrizioni dei Caraibi, dei modi e delle azioni piratesche... "yo-ho, yo-ho, beviamoci su!!!".
La storia è appassionante, il ritmo sempre incalzante, ti lascia senza fiato, come le scene d'amore tra Soledad e John.... da far tremare le ginocchia!
La sensualità è una parte decisamente importante di questo libro, non ve lo nascondo, però... e dai, ogni tanto ci sta anche bene!!! Concediamoci qualche farfalla nello stomaco :-)
In ogni caso è un libro di grande qualità, partendo dal fatto che l'autrice è ben preparata da un punto di vista storico e tecnico; infatti alla fine del libro troviamo anche un breve glossario dei termini marinareschi.
Gli eventi storici citati sono realmente accaduti, come il sacco di Panama (1670-71), la colonia spagnola più ricca e importante, compiuto dal Pirata Morgan, capo dei pirati inglesi. Molti dei personaggi citati nel romanzo sono tutti realmente esistiti così come le loro scorrerie, e la McGregor descrive tutto con precisione e con termini approfonditi.
E' tutto talmente ben tratteggiato che leggendo questo libro si può sentire l'aria frizzante del mare tra i capelli, il garrito rauco dei gabbiani, le tavole di legno che scricchiolano sotto le scarpe, l'odore pungente del legno fradicio e del rum invecchiato, il sole caraibico che brucia la pelle. Per non parale del terribile mare in tempesta... ad un certo punto l'acqua scrosciava e si abbatteva anche nella stanza in cui mi trovavo a leggere, in lontananza sentivo le grida disperate degli uomini in mare...
"La sposa spagnola" è uno spinoff della saga del "Mar dei caraibi" composta dalla trilogia: "Corinna", "Cuore Pirata" e "L'Irlandese".
"La sposa spagnola" è stato scritto per ultimo ma da un punto di vista temporale si inserisce tra "Corinna" e "Cuore pirata", quindi durante e dopo la presa di Panama; viene considerato uno spinoff perché non influenza gli avvenimenti narrati nella trilogia e nemmeno ne coinvolge i personaggi principali.
E' comunque evidente che dietro a questi romanzi esiste una profonda ricerca storica, il tutto ovviamente romanzato ed elaborato da un punto di vista romantico.
Il personaggio che più mi ha colpita è stato il protagonista John McFee, temuto e rispettato corsaro, capitano della Golden Lady.
Ecco come appare per la prima volta agli occhi di Soledad: "E in quell'istante vide lui. Scuro, immobile, con strani occhi argentei che la guardavano con fissità animale. Una pantera in mezzo a un branco di cani... Non un angelo di Dio ma un diavolo in carne e ossa...".
John McFee è un personaggio particolarmente complesso, duro come una roccia, avvezzo alla violenza subita e altrettanto inflitta. Ma non è come tutti gli altri pirati, agisce secondo un suo personale codice d'onore. Parafrasando un'affermazione dell'autrice, non esistono personaggi "totalmente buoni" e personaggi "totalmente cattivi", infatti la McGregor ci mostra  John McFee sotto entrambi gli aspetti: il suo lato più umano e attraente, e tutto ciò che di lui fa paura e che lo rende un temutissimo pirata.
Questo personaggio subirà molti mutamenti durante la storia... è eccitante, suscita timore, curiosità, a volte anche compassione. E solo alla fine verranno svelati i demoni di un terribile passato che tormentano il temibile John McFee, rendendolo ciò che è.
Con "La sposa spagnola" vi aspettano avventura, storia e passione! Impossibile non trattenere il fiato! 

Lasciatemelo ripetere, perché mi piace troppo...
yo-ho, yo-ho...beviamoci su!!!


6 commenti:

  1. Ho letto Corinna e devo dire che l' ho amato tantissimo! Adesso mi manca questo romanzo e devo assolutamente leggere di John! Kathleen McGregor è bravissima non c'è che dire e la tua recensione mi fa venire voglia di acquistarlo subito!! Peccato che ho una marea di libri da leggere ancora :(

    RispondiElimina
  2. L'ho sul comodino insieme a Corinna. Prima o poi mi devo decidere a leggerli, e credo che tu, grazie alla tua recensione, mi abbia finalmente dato la spinta giusta ;)

    RispondiElimina
  3. @Francy e Stefania: ragazze sono contentissima che la mia recensione vi sia piaciuta e che vi abbia invogliato a leggere il romanzo... fidatevi, ne rimarrete molto soddisfatte!
    "Corinna" mi manca, ma leggerò anche lui :-)

    RispondiElimina
  4. Io ho letto Corinna e mi è piaciuto moltissimo questo invece sta ancora sullo scaffale della libreria che aspetta che lo legga ^^

    RispondiElimina
  5. "Corinna" è nella mia libreria da tanto.. sono davvero curiosa! ^^
    P.S qui c'è un premio per te :)

    http://ombre-angeliche.blogspot.ch/2012/11/premio-unia.html

    RispondiElimina
  6. Clody leggilo non te ne pentirai ^_^

    RispondiElimina

 

blogger templates | Make Money Online